Un classica montagna da fare a fine estate quando ormai è sparita ogni traccia di neve. Partiamo di buonora verso lo Julier Pass e parcheggiamo in località Chamanna Del Stradin poco prima del passo. La prima parte del sentiero risale una ripida morena al cospetto del Piz Albana per poi addentrarsi nella valle regalando bellissimi scorci sul Piz Lagrev.

Raggiungiamo la Fuorcla Albana con un ripido sentiero su detriti: da qui la vista si apre verso St. Moritz e il Piz Languard, ed è ben visibile la lunga cresta che ci porterà in vetta. La cresta, apparentemente inaccessibile, è addomesticata da catene e corrimano nei punti più esposti, che la rendono facile e sicura, basta non soffrire di vertigini.

Il tratto più bello forse è una catena esposta sul versante N e sulla Vadret Güglia. In breve arriviamo in vetta: panorama grandioso che spazia dal Badile all’Ortles, non c’è una nuvola, abbiamo scelto la giornata giusta.

Salita semplice e super panoramica, merita sicuramente una bella gita a fine estate oppure in una bella giornata autunnale se il sentiero è ancora libero dalla neve.