Era da un po’ che volevo fotografare il tramonto dal Monte Barro. Partiamo alle 17 da Desio alla volta di Galbiate; fino al 1° Maggio è possibile salire in macchina fino alla Baita Alpini (seguire le indicazione per l’Eremo) quindi ne approfittiamo e parcheggiamo nell’ampio piazzale. Da qui percorriamo a piedi la strada asfaltata fino all’Eremo.

Sono le 18 il sole comincia ad abbassarsi, c’è molta foschia e siamo abbastanza scettici sulla riuscita delle foto. All’improvviso spunta un bellissimo fagiano che decide purtroppo di battare subito in ritirata precludendoci qualsiasi tentativo di scatto. Continuiamo lungo il facile sentiero fino all’attacco della crestina finale.

Alle 18:30 il sole sta per sparire dietro il Cornizzolo: proprio in quel momento mi trovo di fianco ad un bellissimo rododendro in fiore. Monto rapidamente il grandangolo, attivo il flash di reimpimento e scatto. I laghi brianzoli sono in una posizione perfetta per dare ulteriore profondità all’immagine. Monto il tele in fretta per riprendere il un dettaglio del Cornizzolo prima che sparisca nell’ombra.

Riusciamo a scendere senza la frontali fino al percheggio dove non può mancare una foto alla SS36 con lae scie delle macchine al rientro dal weekend. La sera è proprio il momento ideale per salire questa semplice e panoramicissima cima.